CHIARIFICANTI

Prodotti moderni e selezionati per preparare il mosto alla fermentazione ed il vino all’imbottigliamento
La pratica della chiarifica dei mosti e dei vini risale a tempi antichissimi quando si rendeva necessario illimpidire i vini dalla normale velatura che accompagnava il prodotto durante i mesi di affinamento.
Oggi con le moderne pratiche di chiarifica statica o di flottazione, la necessità di chiarificare i mosti con diversi coadiuvanti è volta ad un’azione preventiva nei confronti delle “casse” o alterazioni dello stato fisico-chimico del mosto dovute all’instabilità della materia colloidale, ma soprattutto a migliorare scongiurare le ossidazioni a carico dei polifenoli instabili e degli aromi, con il fine di preservare le caratteristiche organolettiche del vino.
L’obiettivo della chiarifica moderna è quello di eliminare la potenziale instabilità e di rendere il mosto privo di tutti i componenti che possono peggiorarne la fermentescibilità, le caratteristiche organolettiche, o che obbligano il vinificatore ad interventi troppo invadenti sul vino finito.
Per la produzione di vini spumanti la chiarifica può contribuire alla brillantezza esaltando la finezza del perlage; si tratta inoltre di un’operazione che migliora la resistenza all’invecchiamento dopo la tappatura.

Scarica la tabella di tutti i Chiarificanti da QUI 

Ci dispiace per l'inconveniente

Nessun risultato per la tua ricerca